febbraio 2017 Page 1 of 2

Librerie milanesi che chiudono – La Tramite

Ancora una libreria che scompare a Milano, la libreria La Tramite di Porta Romana, che chiuderà i battenti alla fine di marzo 2017.

Panchine: il mondo a portata di mano

Ci vorrebbe una storia geografica delle panchine e del sedersi, di come il sedersi sia cambiato nel tempo, nei luoghi, nelle culture.

Scarpe diversamente abbandonate

Le scarpe abbandonate sono tornate a farsi vive dopo essersi celate per diversi mesi al mio sguardo rasoterra.

Oggetti pubblici in via di sparizione: la cabina telefonica

Lungo il viale che da Sos Alinos porta alla spiaggia di Cala Liberotto si trova, sul lato destro, una cabina telefonica ormai in disuso da diversi anni.  

Face Hole Boards – Il buco delle facce, le facce del buco

Ci sono queste persone, soprattutto bambini,  che si fanno fotografare con il viso incorniciato in un apposito buco ritagliato in tavole di compensato dipinte con varie scene.

Parco Sempione di Milano

Il Parco Sempione  è il polmone verde di Milano. E’ fatto soprattutto di alberi, prati, flora, sentieri, fontane, laghetti e ponticelli.

Memorie Resistenti: Pratobello-Larzac

La rivolta degli abitanti di Orgosolo contro l’insediamento di un poligono di tiro militare nei vicini pascoli di Pratobello durò dieci giorni (9- 19 giugno 1969).

Fermata Milano Giambellino – Aspettando il tram

La via Giambellino di Milano unisce piazza Napoli a piazza Tirana, nella periferia sud-ovest della città, ed è lunga più di due chilometri.  

Giorni di Liberazione #12 – Giancarlo Gatti

Giorni di Liberazione # 11 – Liliana Monasso

Giorni di Liberazione #14 – Maria Teresa Schettino

Giorni di Liberazione #13 – Pierangelo Pasciuti

Giorni di Liberazione #9 – Luigi Del Carmine

Giorni di Liberazione #7 – Elide Renata Palocci

Giorni di Liberazione #8 – Giuseppe Rossi

Giorni di Liberazione #6 – Arnalda Sangregorio

Giorni di Liberazione #4 – Silvio Gualtieri

Giorni di Liberazione #5 – Cesare Cucchi

Giorni di Liberazione #3 – Luigi Aielli

Giorni di Liberazione #2 – Vera Vincenzi